Skip to main content

Vi sarà sicuramente capitato di dover comprare una stampante, sia per casa che per il proprio lavoro, ma la scelta non è stata delle migliori.
Con questo articolo vogliamo aiutarvi a fare la scelta giusta, anche e sopratutto saper scegliere per farla durare di più, per non gettare nei rifiuti sempre più materiale inquinante.
Per le stampanti ad uso casalingo la prima cosa da chiedervi è “Vi serve veramente la stampante a casa?” Oppure è un capriccio? 
Considerate che in media solo in Italia vengono vendute circa 3 milioni di stampanti ad uso casalingo, ma la nota dolente è che circa la metà vengono gettate nella spazzatura già nel primo anno di vita, quindi vi rifaccio la domanda Vi serve veramente? O volete anche voi contribuire ad aumentare i rifiuti tecnologici nel pianeta?
Il nostro consiglio è andare nella cartoleria sotto casa a stampare i file che vi servono, nel caso in cui per vari motivi, scuola, hobby o lavoro stampate più di 20 fogli al mese, ci sono delle soluzioni che vi garantiscono almeno una durata della stampante tra i 4 e 6 anni o forse anche più, se vengono tenute bene e si stampa in maniera regolare.
Sia Canon che Epson fanno delle stampanti, che apparentemente sono costose, ma se consideriamo poi le cartucce che si acquistano dopo diventano molto vantaggiose, le Canon si chiamano “Maxify” e le Epson si chiamano “Ecotank”, ci sono in diverse versioni, entrambi al posto delle solite cartucce usano dei flaconi d’inchiostro, con i quali si riempiono i serbatoi interni della macchina e hanno dei costi molto vantaggiosi, considerando che stiamo parlando di prodotti “originali”
Non fatevi sorprendere con le solite offerte, Stampanti a 39,90 o addirittura a 29,90, se non avete abbastanza liquidità per acquistare le stampanti sopra indicate, piuttosto compratele a rate, fate finta che sia una lavatrice… tanto alla fine tra la stampante e le cartucce che comprate dopo, spendete gli stessi soldi, ma sopratutto cosa più importante avete due grossi vantaggi, avete una stampante molto più performante, quasi professionale a casa, l’altro di maggior valore che dura di più, quindi il nostro pianeta ringrazia.
Quindi scegliere la stampante è importante!
Ricordate la nostra regola d’oro “Chi più spende meno spende”
Per il lavoro la regola d’oro è sicuramente da prendere in considerazione, per questo motivo il noleggio operativo di stampanti o fotocopiatrici, sopratutto nelle grandi Città come Roma,Milano e Torino, è sempre più usato dalle Aziende, ti permette di avere maggiore liquidità, con una semplice rata hai una stampante “professionale” nel tuo ufficio, quindi non ti devi affidare alla tua esperienza, ma ti puoi far consigliare al meglio dalle Aziende che fanno questo tipo di servizio.
Ma se vuoi comunque acquistarla, la prima cosa che devi sapere è il costo delle cartucce o dei toner che andrai a usare in futuro e la loro durata, oltre a sapere le cartucce che vengono date al momento dell’acquisto quanto durano, se vai sul sito ufficiale dei costruttori di stampanti, troverai queste informazioni, poi devi vedere se oltre ai consumabili da stampa, non ci sono anche vaschette di recupero, taniche di manutenzione oppure tamburi da sostituire, quindi adesso che hai tutte queste informazioni devi prendere una bella calcolatrice, è in base ai costi e alla durata, puoi sapere quanto ti costa un foglio stampato, ricorda che per le copie a colori devi considerare il costo di tutti e 4 i colori (nero, ciano, magenta e giallo) da sommare a eventuali costi di vaschette o tamburi.
A questo punto hai un idea di quanto ti costa una stampante e un foglio stampato, ti devi chiedere “ma quanto ti può durare”?
Noi ti consigliamo assolutamente di non prendere in considerazione le durate dei cicli mensili dichiarate delle case costruttrici, non sono attendibili. In linea di massima in base al costo una stampante o Multifunzione escludendo naturalmente quelle da “casa”, fino a 300 euro durata 60 mila stampe, fino a 600 euro durata 100 mila stampe, fino a 1.000 euro durata 150/200 mila stampe, poi subentrano le macchine grandi (fotocopiatrici A3) fino a 2.500 euro, 200 mila stampe fino a 3.500/4.000 euro 300 mila stampe, fino a 6.000 euro 600 mila stampe, questi sono in linea di massima i numeri da considerare sulla durata delle stampanti, considerando sopratutto quelle a colori, per quelle monocromatiche si può aggiungere un 20% di copie sui valori sopra indicati.
Con questo articolo abbiamo voluto far chiarezza e dare alcune informazioni per potervi aiutare a fare la “scelta giusta”.
Ci potete contattare per andare più in profondità sulla possibile scelta delle vostre stampanti, siamo felici di poterVi aiutare, chi lavora senza intoppi è a metà dell’opera.
Grazie 
All prossima   
Per maggiori informazioni potete mandare una mail a commerciale@noleggio-fotocopiatrici.com
  Noi ti possiamo aiutare a fare una scelta consapevole
#BeSevenBeHappy