Conviene aggiustare una stampante

noleggio stampanti

Siamo sicuramente nell’era dell’usa e getta, un sistema che noi della Seven detestiamo, ma il consumismo ci porta a questo. Noi vi consigliamo di informarvi prima di acquistare: c’è il web, ci siamo noi, ci sono negozi specializzati…

Non fate come alcune persone che comprano la stampante e quando finiscono le cartucce ne comprano un’altra, dicendoci: “Faccio così perché le cartucce nuove costano di più della stampante!” Si in alcuni sasi è vero, Ma abbiamo già tanti rifiuti… Piuttosto non compratela, usate piuttosto una penna Usb,  e andate in negozio a farveli stampare. Altrimenti informatevi prima.

Alla domanda: “Conviene aggiustare una stampante?” La risposta è NO se costa sotto i 100 euro, qualsiasi problema abbia, e naturalmente se è fuori garanzia. Vi ricordo che se usate le cartucce compatibili la garanzia non vale: noi stessi abbiamo visto rifiutare una garanzia per un pulsante rotto, perché sulla macchina c’erano le cartucce compatibili e non c’è stato niente da fare. Se la stampante costa più di 100 euro vale SEMPRE la pena di farsi fare un preventivo e poi decidere sul da farsi.

Se la vostra stampante costa meno di 100 euro, o riuscite ad aggiustarla voi, magari guardando su internet (ma in alcuni casi non ci sono neanche i ricambi), però in alcuni casi potete trovare dei consigli per come risolvere il problema e tornare a usare la stampante (esempio su certi modelli di Canon è possibile resettarla tenendo premuti dei pulsanti, oppure il problema è l’inceppamento della carta potete leggere i nostri articoli “inceppamento carta ink-jet” oppure “inceppamento carta stampante laser

Altrimenti il tecnico costa dai 40 ai 60 euro l’ora e solo per smontare la macchina magari ci vuole un ora, e poi il ricambio quanto costa? E la spesa totale quanto è? Siete costretti a cambiare stampante.

Grazie

Alla prossima