COME STAMPARE UNA BUSTA

Ogni tipo di stampante ha il suo procedimento

Ink jet: mettete la busta nel bypass portello posteriore della stampante – vedi foto -. Considerato che il lato stampa è quello che vedete inserite la busta dalla parte che intendete stampare.

 

 

Con questa tipologia di macchina potete stampare buste sia con la finestra che senza, dipende dalla vostra tipologia di stampante. Una volta inserito nella stampante andate nella proprietà del driver e selezionate la tipologia di carta o formato e le dimensioni, ricordandovi che ci sono già le misure con la busta commerciale DL, che andranno personalizzate a tuo piacimento.

Laser: con questa tipologia di stampante state ASSOLUTAMENTE attenti che la busta abbia una colla adeguata altrimenti si rischiano danni irreparabili alla macchina in quanto gli altri tipi di colla si fondono con il calore. Dopo questa speciale attenzione mettetela nel bypass dal lato opposto a quello che intendete stampare – vedi foto -. Per quanto riguarda le impostazioni del driver di stampa potete fare riferimento alla stampante ink jet.

 

 

Fotocopiatrice: considerando che sono macchine laser da ufficio anche in questo caso accertatevi innanzitutto che la busta sia idonea al tipo di macchinario. Ora aprite lo sportello laterale dove troverete due riscontri da adattare alla dimensione della busta (sia formato A3 che A4) da inserire nel bypass. Anche in questo caso, essendo una laser, la stampa verrà fatta dal lato opposto a come inserite il foglio come da immagine sottostante – vedi foto -. Per quanto riguarda le impostazioni del driver di stampa potete fare riferimento alla stampante ink jet.