Come Funzionano Le stampanti Ink-Jet

La tecnologia INK-JET ha permesso di far entrare in tutte le case del mondo una stampante, mentre prima le stampanti si vedevano solo negli uffici ed erano enormi. Questa tecnologia usa l’inchiostro, tipo quello delle penne a sfera, a base d’acqua. Per questo motivo non bisogna tenere la stampante vicino a una fonte di calore o vicino a una finestra con il sole che le batte contro, altrimenti l’acqua evapora, rimane solo il pigmento e si seccano tutti i condotti oltre alla testina di stampa che ha dei fori minuscoli. È per questo motivo che ogni tanto bisogna usarla, per immettere nei condotti inchiostro nuovo. Inoltre se usate cartucce compatibili e l’inchiostro non è di buona qualità si secca molto più velocemente.

Esistono due tipologie. Una ha la testina sulla macchina (le cartucce sono semplicemente dei contenitori) per esempio tutte le Epson e le Brother, alcune Hp e alcune Canon; normalmente queste cartucce costano meno, ma guardate sempre quanto inchiostro contengono per capire la convenienza. Le case costruttrici normalmente mettono o il numero di copie che si possono fare, o quanti ML contengono, non fatevi ingannare dalle dimensioni esterne. In alcuni casi non c’è scritto nulla, fatevi dire da chi acquistate la cartuccia la loro durata. La seconda tipologia ha la testina sulla cartuccia: in questo caso le cartucce sono più care, ma hanno il vantaggio che nel caso si secchino non bisogna buttare la stampante, ma basta cambiare le cartucce. Nel caso prima di farlo, potete provare a prendere la cartuccia e a metterla in un piattino da caffè con un po’ di acqua calda, lasciarla lì un paio di minuti e pulire la testina con un panno morbido, dopo averla montata, fate fare una pulizia della testina e provate a stampare.

In Entrambe i casi l’inchiostro esce sempre dalla testina di stampa, direttamente sul foglio di carta, essendo poroso filtra nelle fibre della carta.

Una raccomandazione: verificate sempre quanto costano le cartucce prima di comprare una stampante, se stampate poco il nostro consiglio è di usarla ogni tanto, farle stampare 3/4 fogli e poi spegnerla, per evitare che si secchino le testine di stampa.

Sono nate delle stampanti a INK-JET professionali per uso ufficio che usano inchiostri resistenti all’acqua e alla luce con delle prestazioni elevate, sia monocromatiche che a colori, se volete maggiori informazioni potete scriverci a commerciale@noleggio-fotocopiatrici.com

Vi ricordo inoltre che la tecnologia a INK-JET è pulita, inquina molto meno della laser, non produce polveri sottili e produce molti meno rifiuti.

Grazie

Alla prossima